PULIZIA E TAGLIO DEI FUNGHI CHAMPIGNON

Per la prima volta mi sono trovata a dover pulire i funghi champignon e devo ammettere che è molto semplice. Bisogna avere solo un pò di pazienza e presto vi ritroverete a gustare un semplice piatto, ma tanto gustoso e profumato!

Al lavoro!

WP_20140201_025 [Risoluzione del desktop]

Togliere il gambo dalla cappella facendo un movimento rotatorio.

 

 

 

WP_20140201_032 [Risoluzione del desktop]

“Sbucciare” la cappella con l’aiuto di un coltello partendo dalla parte inferiore ad arrivare alla parte superiore. Se serve, tagliare quel che resta con l’aiuto del coltello. Per non far annerire i funghi e meglio immergerli in acqua e limone.

 

WP_20140201_028 [Risoluzione del desktop]

Pulire i gambi tagliando col coltello la parte di radice piena di terra.

 

 

 

WP_20140201_030 [Risoluzione del desktop]

Raschiare il gambo col coltello e immergerlo nell’acqua e limone.

 

 

 

page1

Infine tagliare a fettine le cappelle e a rondelle i gambi.

2 risposte a PULIZIA E TAGLIO DEI FUNGHI CHAMPIGNON

  1. marina scrive:

    io non sbuccio la cappella, preferisco spazzolarla. ormai ho uno spazzolino da denti in cucina che uso solo per i funghi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.